Scopri il Nuovo Metodo Rivoluzionario di Auto Aiuto

www.FelicitaPro.com

Quante volte ti è capitato? Entri in una stanza e… eccolo lì: perfettamente sistemato e con un sorriso stampato sul viso per darti il benvenuto.

In due minuti ha parlato senza fermarsi e ti ha promesso qualsiasi cosa, inclusa la luna se comprerai il suo prodotto. Alzi una sopracciglia e pensi: “Devo trovare il modo di liberarmi da questa situazione…”.

La sfiducia tra un potenziale acquirente e un venditore è una sensazione di vecchia data. Dopo tutto sai che il suo obiettivo è di guadagnare grazie al tuo acquisto.

Certo, non ti dispiace che lui guadagni una percentuale… tutti devono guadagnare per vivere… ma sarebbe bello se lui fosse almeno un po’ focalizzato anche su quelli che sono i tuoi bisogni!

Diciamolo chiaramente… i clienti non saranno disposti a comprare da te a meno che non si sentano sicuri di quello che hai da proporre loro.
Per questo ci sono alcuni semplici passi da fare per dar loro la sicurezza di cui hanno bisogno per “saltare il fosso”.

Ecco quali sono:

1. Fai in Modo di Far Vedere Clienti Soddisfatti
Le prove sono la chiave… Nessuno può dire che il tuo prodotto è valido meglio di un cliente soddisfatto. Utilizzare testimonianze di altri clienti paga. Ora, non si sta dicendo di parlare cecamente di presunti clienti passati… un po’ di senso degli affari e di organizzazione ti aiuteranno nel racimolarne il più possibile.

Scegli testimonial che siano reali e che parlano di aspetti specifici del tuo prodotto. “Grazie mille per il suo ottimo prodotto/lavoro” è ottimo, ma “Grazie per aver passato 2 ore con me ieri.

Ho molto apprezzato la sua attenzione personale”, dice molto di più. In questo modo il potenziale cliente sa che sei disposto ad impiegare tutto il tempo necessario per aiutarlo nel processo di acquisto.


Video "FelicitàPro":
Clicca sulla freccetta in alto
a sinistra sul video per vederne altri


Assicurati di avere il permesso dei tuoi clienti di utilizzare la loro testimonianza come parte della tua campagna pubblicitaria. Quando sei con loro, cerca di ottenere quante più informazioni personali possibili; il loro lavoro, città, ecc. per mostrare che la loro testimonianza è reale.

2 Sii specifico nelle tue Affermazioni
Affermazioni specifiche sono più credibili di quelle vaghe e generiche. “Ordini ora! E’ veloce, facile ed economico!” Suona invece molto meglio quando dici… “Ordini ora! Bastano due minuti per compilare il nostro modulo d’ordine in 3 parti e così può risparmiare il 20% sul suo acquisto!”

I numeri approssimativi non sono sempre efficaci. Infatti i lettori tendono a credere ai numeri che hanno dei decimali in quanto appaiono più accurati dei numeri interi… . Di ad esempio “Ci sono 2345 clienti soddisfatti che hanno acquistato il prodotto” piuttosto che “Ci sono 2000/2500 clienti soddisfatti…”

3 Sii Realistico
Non insospettire i clienti con numeri che sono troppo belli per essere veri. Tutti noi conosciamo il detto che dice che se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente è così. Affermazioni irrealistiche abbassano la tua credibilità e lasciano i clienti perplessi e sulla difensiva.

Pensala in questo modo… cosa succederebbe se tu sottostimassi i benefici? Quando il tuo cliente scoprirà la verità, sarà molto più soddisfatto! I marketer famosi suggeriscono di promettere di meno e consegnare di più per rendere il cliente soddisfatto al massimo.

I clienti che credono in te non avranno paura di acquistare i tuoi prodotti/servizi in futuro e parleranno anche bene di te e questo significa in prospettiva maggiori vendite e maggiori profitti.

Per aumentare la sicurezza in te stesso/a e aumentare le vendite, come primo passo leggi il report gratuito che ho scritto, “Trovare Felicità e Serenità”, cliccando quì

 

Scopri un Nuovo Metodo Rivoluzionario
CLICCA SULL'IMMAGINE:

Aumentare-Felicità-Serenita
SCEGLI COSA LEGGERE TRA TUTTI GLI ARTICOLI DEL BLOG:

Tagged with:

Filed under: Aumentare le Vendite

Ti è Piaciuto questo Articolo? Iscrivi ai miei Feed RSS per Essere sempre aggiornato sui nuovi articoli!