Skip to main content

Cambiare lavoro: 7 Segnali che è Ora di Farlo

Fai la tua domanda privata allo Psicologo dr. Fabrizio Mardegan,
clicca su: Fai la tua Domanda allo Psicologo"

Quando è ora di cambiare lavoro? Senti che il tuo lavoro ti rende infelice ma non sai se è giunto o meno il momento di cambiarlo? Pensi che magari con il tempo le cose si risolveranno e che dovresti resistere? Ecco 7 segnali che ti indicano che è ora di cambiare lavoro, se sono presenti anche solo la metà significa che il tuo lavoro ti rende infelice ogni giorno di più

CambiareLavoro

Questi sono i 7 segnali principali che ti fanno capire che il tuo lavoro ti rende infelice e che è ora di cambiare:

1 Ti senti stressato e senti che c’è qualcosa che non va.
Senti dentro che c’è qualcosa che non va ma non sai bene cosa sia.

2 Sintomi fisici
Soffri di insonnia, bassa energia, mal di te testa, tensione muscolare e altri sintomi fisici.
Delle ricerche hanno dimostrato che quando sei infelice al lavoro sei più esposto ad avere questi sintomi fisici indicatori di stress.

3 Salario e riconoscimenti diventano un’ossessione
Quando si è infelici al lavoro ci si concentra su salario e riconoscimenti. Questo perché quando il lavoro non ci da la felicità e la gioia che desideriamo, tendiamo a cercare qualcos’altro che compensi. Come avviene nelle relazioni.

4 Invidia: il successo degli altri ti fa corrodere dentro di invidia
Siccome il lavoro non ti piace e non ti fa sentire riconosciuto, ti concentri su altri tipi di riconoscimento come le promozioni e aumenti. Sapere che qualcuno guadagna più di te o ha avuto una promozione ti fa sentire pieno di invidia e di rabbia.


Abbondanza-Prosperita-Ricchezza


5 Apatia e Insofferenza
Ti trovi ad avere comportamenti che denotano demotivazione e disinteresse. Rimandi le cose, ti senti annoiato al lavoro, non hai amici al lavoro, non ti interessa di come vanno le cose al lavoro, le piccole cose ti infastidiscono.

6 Egoismo e Diffidenza
Le ricerche dicono che quando si è infelici non si è nell’umore di aiutare i colleghi e si è più sospettosi e diffidenti nei loro confronti.

7 Il tempo che pesa…
I giorni al lavoro non passano mai o ti pesano. La domenica o i giorni che precedono il ritorno al lavoro ti senti irritabile, infastidito, preoccupato.

Questi sono segnali che giorno dopo giorno corrodono la tua felicità e ti portano in un buco nero dal quale sarà sempre più difficile uscirne.

Per avere la forza e il coraggio di cambiare hai bisogno di un aiuto efficace e profondo.

Per migliorare la tua vita, chiarire i tuoi dubbi, e condividere i tuoi stati d'animo fai la tua domanda privata allo psicologo dr. Fabrizio Mardegan, clicca su: Fai la tua Domanda allo Psicologo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *