Pensiero Positivo: 10 Strategie per Stare Bene con Se Stessi

Smetti di risolvere i problemi sbagliati. Tu non sei qui per testimoniare le cose negative nella tua vita. Tu sei qui per godere di un viaggio. Per prendere coscienza, per crescere. Quindi, nel tuo percorso di crescita personale smettila di cercare di risolvere il problema sbagliato e concentrati su ci� che conta davvero. Questo � uno degli ingredienti pi� importanti per essere felici.
Rompere le vecchie abitudini. Le abitudini, indipendentemente dalla loro natura e dimensione possono essere molto difficili da cambiare.  Purtroppo per�, le cattive abitudini possono essere  un aspetto del tuo comportamento che ti stanno impedendo di raggiungere il successo. Quindi anche se modificare un’abitudine richiede un grande sforzo, puoi e dovresti farlo per essere felice nella vita.
Soddisfa dei tuoi desideri.  Non dimenticare di coccolarti comprando delle cose che ti piacciono. Anche se hai un budget limitato, compra qualcosa che ti piace. Se non ti permetti queste piccole ricompense potresti ritrovarti nella stessa posizione di chi fa una dieta ferrea. E la deprivazione totale porta agli eccessi. Questo � importante per aumentare l’autostima.
Credi che starai meglio. Chi � colpito da una malattia pu� sentire un senso di disperazione e paura. Questi sentimenti non aiuteranno per niente. Concentrati invece su come stare meglio e vivi ogni momento come se dovessi stare presto bene. Questo modo di usare il pensiero positivo pu� fare miracoli.
Accettazione per aumentare l’autostima. Ci vuole molta pi� energia per resistere a qualcosa che per accettarla. Gran parte dell’angoscia nei rapporti e con noi stessi � il rifiuto di accettare e quando questo accade diventiamo molto infelici. Accetta quindi la realt� in modo da essere in grado di agire, invece di rimanere intrappolato nella frustrazione di illusioni e aspettative.
Fai la pace con un vecchio nemico. Questo vale pi� del perdono per la tua crescita personale, perch� � l’effettivo processo di invertire una situazione. Fai perci� la pace con qualcuno. Trasformalo in un amico. Certamente non � facile, lo sappiamo tutti, ma funziona. Comincia quindi il conto alla rovescia per trasformare i nemici in amici.
Inizia in piccolo (un passo alla volta). Cercare di raggiungere un obiettivo enorme tutto in una volta pu� essere travolgente e talvolta scoraggiante. Questo pu� inoltre minare il tuo pensiero positivo. Per avere successo fai quindi le cose un passo alla volta e dividi il tuo obiettivo finale in passaggi intermedi che ti porteranno ad arrivare alla meta finale.
Svegliati presto. Questa non dovrebbe essere un’abitudine ma uno stile di vita. Non basta svegliarsi presto senza uno scopo. Devi essere l� prima degli altri. Devi cercare opportunit� e abbracciarle. Svegliarsi presto significa infatti tenere la mente pronta a cogliere tutte le opportunit� disponibili e far� aumentare l’autostima.
Inizia un nuovo lavoro. Uscire dalla zona di comfort ti permetter� di aggiungere molto valore alla tua vita. Quindi, se non sei soddisfatto del tuo lavoro, per la tua crescita personale � importante trovarne un altro. La difficolt� di non avere soldi per un periodo limitato di tempo � qualcosa di temporaneo, ma qui � in gioco la tua felicit�.
Orienta la tua vita intorno ai tuoi punti di forza e talenti. Se fai quello che non ti piace la tua vita sar� pesante e non potrai essere felice. Passa perci� il tuo tempo e utilizza le tue energie a fare cose che ti piace fare. Sarai pi� produttivo, avrai meno stress e ti divertirai di pi�.

Ecco 10 Strategie per Stare Bene con Se Stessi e Avere Costantemente il Pensiero Positivo:

1 Smetti di risolvere i problemi sbagliati. Tu non sei qui per testimoniare le cose negative nella tua vita. Tu sei qui per godere di un viaggio. Per prendere coscienza, per crescere. Quindi, nel tuo percorso di crescita personale smettila di cercare di risolvere il problema sbagliato e concentrati su ciò che conta davvero. 

2 Rompere le vecchie abitudini. Le abitudini, indipendentemente dalla loro natura e dimensione possono essere molto difficili da cambiare. Purtroppo poi, le cattive abitudini possono essere un aspetto del tuo comportamento che ti stanno impedendo di raggiungere il successo. Quindi anche se modificare un’abitudine richiede un grande sforzo, puoi e dovresti farlo per essere felice nella vita.

3 Soddisfa dei tuoi desideri. Non dimenticare di coccolarti comprando delle cose che ti piacciono. Anche se hai un budget limitato, compra qualcosa che ti piace. Se non ti permetti queste piccole ricompense potresti ritrovarti nella stessa posizione di chi fa una dieta ferrea. E la deprivazione totale porta agli eccessi. Questo è importante per aumentare l’autostima.

4 Credi che starai meglio. Chi è colpito da una malattia può sentire un senso di disperazione e paura. Questi sentimenti non aiuteranno per niente. Concentrati invece su come stare meglio e vivi ogni momento come se dovessi stare presto bene. Questo modo di usare il pensiero positivo può fare miracoli.

5 Accettazione per aumentare l’autostima. Ci vuole molta più energia per resistere a qualcosa che per accettarla. Gran parte dell’angoscia nei rapporti con noi stessi deriva dal rifiuto di accettare e quando questo accade diventiamo molto infelici. Accetta quindi la realtà in modo da essere in grado di agire, invece di rimanere intrappolato nella frustrazione di illusioni e aspettative.

6 Fai la pace con un vecchio nemico. Questo vale più del perdono per la tua crescita personale. Fai perciò la pace con qualcuno. Trasformalo in un amico. Certamente non è facile, lo sappiamo tutti, ma funziona. Comincia quindi il conto alla rovescia per trasformare i nemici in amici.

7 Inizia in piccolo (un passo alla volta). Cercare di raggiungere un obiettivo enorme tutto in una volta può essere travolgente e talvolta scoraggiante. Questo può inoltre minare il tuo pensiero positivo. Per avere successo fai quindi le cose un passo alla volta e dividi il tuo obiettivo finale in passaggi intermedi che ti porteranno ad arrivare alla meta finale.

8 Svegliati presto. Questa non dovrebbe essere un’abitudine ma uno stile di vita. Non basta svegliarsi presto senza uno scopo. Devi essere lì prima degli altri. Devi cercare opportunità e abbracciarle. Svegliarsi presto significa infatti tenere la mente pronta a cogliere tutte le opportunità disponibili e ti farà aumentare l’autostima.

9 Inizia un nuovo lavoro. Uscire dalla zona di comfort ti permetterà di aggiungere molto valore alla tua vita. Quindi, se non sei soddisfatto del tuo lavoro, per la tua crescita personale è importante trovarne un altro. La difficoltà di non avere soldi per un periodo limitato di tempo è qualcosa di temporaneo, ma qui è in gioco la tua felicità di una vita.

10 Orienta la tua vita intorno ai tuoi punti di forza e talenti. Se fai quello che non ti piace la tua vita sarà pesante e non potrai essere felice. Passa perciò il tuo tempo e utilizza le tue energie a fare cose che ti piace fare. Sarai più produttivo, avrai meno stress e ti divertirai di più.

Per approfondire scopri la guida gratuita per stare bene di Fulvia, clicca qui

7 Ingredienti che Favoriscono il Pensiero Positivo

Ecco 7 Ingredienti che Favoriscono il Pensiero Positivo nella Tua Vita:

1 Sentirsi felici internamente. Spesso pensiamo che la felicità stia al di fuori in qualcosa che dobbiamo avere per stare bene come un oggetto o una persona. In questo modo però non ci rendiamo conto che non possiamo godere di queste cose esterne fino a quando non ci sentiremo felici internamente. Impara quindi a creare dentro di te la tua felicità prima di tutto e questo ti aiuterà a vivere con il pensiero positivo. 

2 Aspettati degli imprevisti. Gli imprevisti sono dei segnali di un’opportunità e anche se l’imprevisto non sarà sempre qualcosa di bello, esso porta comunque dei cambiamenti positivi nella tua vita. Adotta quindi un atteggiamento positivo nei confronti della vita accogliendo gli imprevisti come una possibilità per migliorare la tua vita e la tua autostima.

3 Fai in modo che il pensiero positivo diventi un’abitudine. Non praticare il pensiero positivo solo quando ti senti giù. Fanne invece un’abitudine di tutti i giorni sia che tu sia di buono umore o meno. Questo ti permetterà di mettere solide basi nella tua stabilità e forza psicologica per raggiungere i tuoi obiettivi.

4 Concentra le tue energie. Fare troppe cose tutte assieme limita la possibilità di attingere alla tua saggezza. Certo, ti tiene occupato, e questo va bene per ottenere che le cose vengano fatte. Ma per i grandi progetti, la mente funziona meglio quando concentra la sua attenzione su una cosa alla volta. Ciò significa che per diventare leader hai bisogno di eliminare interruzioni e distrazioni e di sfruttare la potenza della focalizzazione.

5 Evita le persone negative che possono essere invidiose di te. Purtroppo, sarebbe bello che gli amici intimi o i colleghi di lavoro potessero condividere il tuo successo, ma troppo spesso, ci sarà qualcuno che sarà geloso e cercherà di crearti degli ostacoli. Se sei seriamente intenzionato a raggiungere il tuo obiettivo e avere successo, è necessario liberare la tua vita da queste persone. E anche se non è possibile farli uscire dalla propria vita, cerca di evitarli e quando li vedi evita di parlare dei tuoi obiettivi. Questo ti aiuterà a pensare positivo.

6 Pensa alle esperienze negative come a delle opportunità. A volte anche le cose apparentemente negative nella nostra vita ci presentano delle opportunità che non saremmo altrimenti stati abbastanza forti da mettere in pratica. Forse perdere il lavoro è proprio la possibilità che serve per iniziare la propria attività o per decidere di tornare a studiare. Pensa quindi in positivo e comprendi l’insegnamento che ogni esperienza porta con se.

7 Prenditi cura del tuo corpo e renditi conto che hai bisogno di volerti bene. Se non ami il tuo corpo farai un abuso nei suoi confronti e questo interesserà te stesso nella tua interezza. Chiediti quindi se hai delle aspettative irrealistiche nei confronti del tuo corpo ed eliminale. Guardati poi allo specchio e trova qualcosa che ti piace di te stesso.

Come Pensare Positivo e Realizzare i Tuoi Obiettivi

Fai nuove amicizie. Non avere paura, conosci persone nuove. La cosa peggiore che ti pu� capitare � di essere rifiutato. Se questo � il tuo caso, vai avanti senza rimpianti. La ricompensa di avere un’amicizia vera e duratura vale interamente il potenziale rifiuto. Questo, poi, � un attteggiamento maturo e da leader importante per la tua crescita personale.
Tieni all’esterno le cose negative. Tu sei il controllo delle cose positive negative e poi decidere di farla entrare almeno nella tua vita. Con il pensiero positivo potrai limitare il numero di cose negative che permette di entrare nella tua vita e stare cos� meglio con te stesso.
Trova qualcuno con cui condividere. Sapere di non essere soli pu� essere un’esperienza di guarigione. Per pensare positivo � importante perci� condividere i tuoi sentimenti negativi con un amico, un familiare o un anche un professionista della salute mentale. � molto probabile che ti sentirai meglio dopo aver esternato le cose che hai dentro.
Valuta nel modo giusto le persone. Per migliorare l’autostima, riconosci che alcune persone sono persone negative e che vedono il lato negativo in tutte le cose. Questo non significa che devi stare a guardare quello che fanno ma, se si ostinano ad essere negativi, dovrai semplicemente evitarli o tenerli a distanza in quanto non hai bisogno che la loro negativit� annebbi il tuo spazio emotivo.
Comincia ad agire. Smetti di rimandare le cose che hai bisogno di fare per realizzare i tuoi desideri e avere successo. Per essere felice avrai bisogno di agire e di fare prove ed errori con impegno e determinazione fino a quando troverai la giusta via per ragguingere il successo. Quindi smetti di rimandare e comincia ad agire.
Crea un piano d’azione. Se stai progettando di costruire una business, come primo passo dovrai creare un piano d’azione. Questo � molto importante in quanto avere chiaro cosa si vuole raggiungere nella vita e scrivere i passi necessari ti permetter� di essere pi� focalizzato e aumenter� le tue possibilit� di avere successo.
Trova qualcosa che ti faccia ridere. Se non hai avuto nulla nella giornata che � stata particolarmente divertente, pensa a un ricordo che non fallisce mai nel farti ridere. Questo ti aiuter� anche ad avere pensieri positivi nella tua mente perch� � difficile essere negativo quando si sta ridendo e sorridendo.Fai nuove amicizie. Non avere paura, conosci persone nuove. La cosa peggiore che ti può capitare è di essere rifiutato. Se questo è il tuo caso, vai avanti senza rimpianti. La ricompensa di avere un’amicizia vera e duratura vale interamente il potenziale rifiuto. Questo, poi, è un atteggiamento maturo e da leader importante per la tua crescita personale.

Ecco 7 valide strategie e consigli per pensare positivo e realizzare i tuoi obiettivi nella vita:

1 Fai nuove amicizie. Non avere paura, conosci persone nuove. La cosa peggiore che ti può capitare è di essere rifiutato. Se questo è il tuo caso, vai avanti senza rimpianti. La ricompensa di avere un’amicizia vera e duratura vale interamente il potenziale rifiuto. 

2 Tieni all’esterno le cose negative. Tu hai il controllo delle cose positive e negative e puoi decidere di farle entrare o meno nella tua vita. Con ilpensiero positivo potrai limitare il numero di cose negative alle quali permetti di entrare nella tua vita e stare così meglio con te stesso.

3 Trova qualcuno con cui condividere. Sapere di non essere soli può essere un’esperienza di guarigione. Per pensare positivo è importante perciò condividere i tuoi sentimenti negativi con un amico, un familiare o anche con un professionista della salute mentale. E’ molto probabile che ti sentirai meglio dopo aver esternato le cose che hai dentro.

4 Valuta nel modo giusto le persone. Per migliorare l’autostima, riconosci che alcune persone sono persone negative e che vedono il lato negativo in tutte le cose. Questo non significa che devi stare a guardare quello che fanno ma, se si ostinano ad essere negative, dovrai semplicemente evitarle o tenerle a distanza in quanto non hai bisogno che la loro negatività annebbi il tuo spazio emotivo.

5 Comincia ad agire. Smetti di rimandare le cose che hai bisogno di fare per realizzare i tuoi desideri e avere successo. Per essere felice avrai bisogno di agire e di fare prove ed errori con impegno e determinazione fino a quando troverai la giusta via per raggiungere il successo. Quindi smetti di rimandare e comincia ad agire.

6 Crea un piano d’azione. Se stai progettando di costruire una business, come primo passo dovrai creare un piano d’azione. Questo è molto importante in quanto avere chiaro cosa si vuole raggiungere nella vita e scrivere i passi necessari ti permetterà di essere più focalizzato e aumenterà le tue possibilità di avere successo.

7 Trova qualcosa che ti faccia ridere. Se non è successo nulla nella tua giornata che sia stata particolarmente divertente, pensa a un ricordo che non fallisce mai nel farti ridere. Questo ti aiuterà anche ad avere pensieri positivi nella tua mente perchè è difficile essere negativo quando si sta ridendo e sorridendo.

Il Potere del Pensiero Positivo: Sei una persona sveglia o Dormiente?

Per coltivare il pensiero positivo e creare la vita che desideri non devi permettere agli eventi di prendere il controllo della tua vita. Tu sei il protagonista della tua vita e in base alle leggi dell’universo quello che pensi e su cui ti concentri è quello che otterrai.

Ma è proprio così? Si, tu hai il potere di manifestare le cose nella tua vita in quanto la tua mente e il tuo corpo sono una cosa sola, non due entità separate.

Il flusso di energia che ruota nell’universo può tuttavia portare negatività se non vai nella giusta direzione con i tuoi pensieri. Devi perciò seguire le leggi dell’universo ed essere positivo nei tuoi pensieri.

Non preoccuparti di ciò che sta accadendo ma accettalo e agisci in una direzione positiva se ti è possibile. In ogni caso non restare senza fare nulla quando attraversi periodi negativi e sfortunati. Questa è una legge dell’universo e quando accade qualcosa dovrai agire andando nella giusta direzione.

Devi capire questo; fai attenzione, non si può cambiare la direzione dell’universo ma dovresti piuttosto seguire la stessa direzione e approfittare dell’incredibile flusso di energia vitale che proviene da ogni direzione. In esso ci sono forze positive ma ci sono anche forze negative e dovrai sapere come evitare queste ultime.

E sebbene le forze positive siano più forti, è facile cadere in quelle negative e altrettanto difficile focalizzarsi e rimanere nella giusta direzione.

Quindi come è possibile essere sempre positivi, penserai: nessuno può fare questo.

Non molte persone in realtà lo fanno, ma qual’è la differenza tra chi ci riesce e chi no?

A questo proposito devi sapere che ci sono due tipi di persone: coloro che stanno dormendo e coloro che sono svegli. Non si tratta qui del sonno comunemente inteso, dovresti capire perciò cosa significa qui che una persona è dormiente: infatti essa è sveglia come tutti gli altri, perchè quindi è una persona dormiente?

Guardati semplicemente attorno e lo capirai: chiediti quando vedi qualcuno se quella persona è sveglia o è dormiente. Fai questo esercizio e rimarrai stupito di ciò che scoprirai. Sarai in grado di sentire ciò che trasmettono le persone e di sentire la loro energia allo stesso modo nel quale senti il vento sulla tua pelle.

Una persona è dormiente quando non può controllare la sua vita, quando non vede qual’è la verità, quando ha smesso di ascoltare il suo cuore… Ogni giorno si sveglia come ogni altra persona al mondo e fa le solite cose. Non è soddisfatta della sua vita e il tutto è racchiuso semplicemente nel fare le cose perchè esse devono essere fatte, perchè tutti gli altri fanno lo stesso…

La persona dormiente agisce, mangia e fa ogni cosa senza vitalità, senza energia, senza amore, senza passione, è una persona dormiente e la sua vita è vuota. E quel che è peggio è che non sa cosa sia la vita…

Perchè per Avere Successo è importante circondarsi di Persone Positive

Tutti siamo influenzati dal comportamento di coloro che ci circondano. Più sei vicino a qualcuno, mentalmente e psicologicamente, più le tue abitudini e il tuo stile di vita saranno influenzati da questa persona.

A questo proposito, le persone che raggiungono il successo nella loro attività sono ben consapevoli che per avere successo devono circondarsi di gente come loro, cioè di persone che condividono le loro visioni e i loro obiettivi.

Approfondisci

I Segreti del Pensiero Positivo per la Tua Crescita Personale

Vuoi coltivare il pensiero positivo ma sei constantemente bombardato da pensieri negativi? Sei tormentato da sensazioni di insicurezza? Vedi tutto in un modo negativo e vuoi tornare a pensare positivo e fare qualcosa per la tua crescita personale?

Allora sappi che la ragione di questo risiede nel profondo del tuo cuore. Tu, infatti, sei quello che “mangi” ogni giorno materialmente e spiritualmente.

Se, ad esempio, una persona beve molte bevande alcoliche ogni giorno, è ovvio che il suo corpo ne risentirà in un modo o nell’altro. Questa persona potrebbe avere infatti problemi di fegato, sviluppare il cancro o incorrere in qualche altro tipo di problema di salute direttamente correlato alla quantità di alcol che ha consumato nei giorni, mesi ed anni.

Allo stesso modo, una persona che si nutre costantemente di pensieri negativi si trasformerà semplicemente in una persona negativa.

La verità è che nella società il problema è che i nostri pensieri ci hanno resi insicuri. Abbiamo infatti iniziato a farci controllare dai essi. MA ORA E’ TEMPO DI CAMBIARE!

E’ giunto infatti il momento di “mettersi a dieta”. Una dieta fatta di pensieri positivi. Per questo dovrai quindi smettere di nutrire la tua mente di pensieri negativi. Chiedi quindi costantemente a te stesso se il pensiero che hai è negativo o positivo.

Ma come si fa a capire che un pensiero è negativo? Beh, solitamente esso inizia con un “non posso” invece che con un “posso”, con un “no” invece che con un “si”, con un “è impossibile” invece che con un “posso farcela”.

Un altro ottimo modo per sapere quali sono i tuoi pensieri negativi è quello di chiedere alle persone che ti sono più vicine. Puoi ad esempio chiedere al tuo partner o ad un’altra persona nella tua vita che ti conosce veramente come valuterebbe la tua attitudine su una scala da 1 a 10 dove 10 significa essere molto positivo e 1 molto negativo.

Chiedi a questa persona di essere totalmente sincera con te in quanto beneficerai della sua schiettezza anche se essa dovesse causarti del dolore.

Chiedi poi a questa persona cos’è in particolare che essa percepisce come negativo. Scrivi quello che dice e guarda attentamente quelle parole. A questo punto dovrai essere onesto con te stesso. Quelle parole sono infatti un riflesso di quello che è dentro di te. Esse sono quello che sei.

Ma la buona notizia è che puoi cambiare. E’ facile come prendere la decisione di farlo. Per questo, devi decidere di rimpiazzare i pensieri di negatività con pensieri di positività. Decidi quindi quali parole rimpiazzeranno i pensieri negativi che hai riportato sul foglio.

E, una volta che avrai fatto questo, fai uno sforzo per inserire nuovi pensieri positivi nella tua mente. Inizierai così a notare che un cambiamento positivo comincerà a manifestarsi nella tua vita e anche la tua famiglia, i tuoi amici e i tuoi colleghi lo noteranno. E anche se potrebbero non capire cosa sia diverso in te, essi sapranno che non sei più la stessa persona di prima.

Ma quali sono le cose che stanno instillando pensieri negativi nella tua vita? Esse potrebbero essere con ottima probabilità alcune parti dei giornali e dei telegiornali e alcuni film che parlano costantemente di tragedie e che mostrano scene troppo crude o violente.

Queste cose dovrebbero quindi essere eliminate se vuoi che il tuo nuovo “regime di salute mentale” abbia successo.

Le notizie di cronaca nera e di tragedie ai telegiornali sono infatti molto negative e non aiuteranno chi sta cercando di eliminare questo tipo di pensieri dalla sua vita.

Infatti, quando si nutre visualmente se stessi con immagini di morte, di guerra, di sparatorie o di incidenti stradali, i risultati saranno altrettanto negativi.

Un altro pozzo che può nascondere insidie e molti pensieri negativi è ciò che riguarda la morte. A tale propositvo si può dire che c’è il giusto tempo per essere tristi per la morte di una persona casa.

Comunque, se una persona ripensa costantemente nella sua mente a questo evento negativo, questo può portare alla depressione. Quindi è importante tenere a mente che la persona che se ne è andata non ritornerà e che dobbiamo chiudere quel capitolo delle nostre vite e scrivere quello successivo.

Addolorarsi troppo perchè è morto qualcuno può essere inoltre la conseguenza di una dipendenza eccessiva nei confronti di quella persona.

E la dipendenza non è amore. L’amore si esprime invece celebrando quella persona e ricordando quanto fosse una bella persona (se è stata effettivamente una bella persona).

Quindi, ricorda che puoi farlo! Anche tu infatti puoi avere e avrai un’attitudine positiva se percorri i passi citati sopra. Non devi essere quello che sei stato nel passato. Puoi essere diverso nel futuro. La scelta è tua. So che prenderai la giusta decisione.

Un Semplice Test per Misurare il Tuo Pensiero Positivo

Testare il tuo pensiero positivo è un semplice modo per autoanalizzare la tua personalità, quindi per scoprire veramente quanto sei positivo, rispondi alle seguenti domande più onestamente possibile usando questo sistema di misurazione:

Punti per Risposta:

Sempre o quasi sempre 5

Di solito 4

A volte 3

Raramente 2

Mai 1

Annota inoltre con una penna il punteggio che ottieni per ogni domanda per fare la somma alla fine.

Quando qualcosa di inaspettato ti forza a cambiare i tuoi piani sei veloce nel trovare qualche vantaggio nascosto in questa nuova situazione?

Ti piace la maggior parte delle persone che incontri?

Quando pensi al tuo prossimo anno, tendi a pensare che sarai migliore di quanto sei ora?

Ti fermi spesso ad ammirare la bellezza delle cose?

Quando qualcuno trova dei difetti in te o in qualcosa che hai fatto, sai distinguere la differenza tra critiche costruttive e accuse ingiuste e riesci a ignorare queste ultime?

Fai complimenti al tuo partner o miglior amico/a più spesso di quanto lo/la critichi?

Pensi che la razza umana sopravviverà bene nel ventunesimo secolo?

Sei sorpreso quando un amico ti fa sentire giù di morale?

Pensi di essere felice?

Ti senti a tuo agio quando ti fanno gli stessi scherzi che ti piace fare?

Pensi che, alla fine, il tuo stato mentale abbia avuto un effetto positivo sulla tua salute fisica?

Se facessi una lista delle 10 persone che preferisci, il tuo nome sarebbe compreso in essa?

Quando pensi agli ultimi mesi, tendi a ricordare i tuoi successi prima degli errori e dei fallimenti?

Ora puoi fare la somma dei punti totalizzati con le tue risposte.

Ecco quindi l’Analisi dei Risultati:

Se la somma del punteggio è:

Sopra 55: Considera te stesso come qualcuno il cui ottimismo è una forza potentissima che può superare ogni ostacolo

50 – 55: Ecellente. Sei una persona che pensa genuinamente positivo.

45 – 50: Buono. Sei una persona che pensa positivo, a volte.

40 – 45: Equo. I tuoi aspetti positivi e negativi si bilanciano

Sotto 40: Tendi ad essere pessimista.Pensa quindi a dei modi per migliorare il tuo approccio pessimistico verso la vita.

Eliminare i pensieri negativi per sviluppare l’ottimismo

E’ possibile eliminare i pensieri negativi, sviluppando in tal modo l’ottimismo e riuscire così a raggiungere i propri obiettivi ed essere sereni?

A questo proposito c’è da dire che se ci fosse una legge che impedisse alla gente di abusare verbalmente di se stessi, ci sarebbe da scommettere che la maggior parte delle persone sarebbe in prigione. Infatti, le cose che diciamo a noi stessi, sia in silenzio che a voce alta sono sorprendenti! E queste cose negative, le diciamo noi stessi quasi costantemente.

Per esempio, quante volte ti è capitato di pensare a quanto male tu abbia fatto a reagire in un certo modo ad una situazione che ti è appena capitata?

Questo capita perchè noi tendiamo a giudicare noi stessi e a svalutare le nostre azioni quando esse sono fuori dal nostro sistema di credenze circa ciò che crediamo che sia giusto e sbagliato.

A questo punto, scommetto che se sei come la media delle persone nella nostra società, avrai imprecato anche tu verso te stesso più di una volta per il comportamento o atteggiamento che hai avuto in una certa situazione.

Inoltre, sospetto fortemente che la frequenza con la quale abusi di te stesso verbalmente circa i tuoi obiettivi e le tue mete, ti allontani in maniera significativa dai risultati che vorresti raggiungere.

E ho delle buoni ragioni per avere questi sospetti. Primo, si sa che le persone parlano a se stesse quando sono impegnate in determinati compiti. I venditori parlano a se stessi prima di incontrare un cliente, gli avvocati parlano a se stessi sui giudici e sulla giuria e i musicisti parlano a se stessi sul pezzo che stanno per eseguire. Macellai, panettieri o operai, non fa differenza. Ognuno di noi parla a se stesso.

A questo proposito è utile notare come ci siano due tipi di pensieri autodistruttivi che le persone sono propense a fare. Il primo è, come già descritto sopra, costituito dai pensieri negativi, i quali hanno un tono negativo verso il proprio valore e le proprie abilità.

Il secondo invece è il tipo di pensiero che mette sotto pressione, ossia delle auto ingiunzioni che mettono una grande pressione, maggiore di quella che la situazione richiede.

Quando fai delle constatazioni sia che siano negative o che portino pressione, possono accadere molte cose e la maggior parte di queste è negativa. Le auto asserzioni distruttive diventano infatti di frequente quelle che chiamiamo le profezie che si auto avverano.

Questo significa che aspettandoci reazioni negative da noi stessi, basate sulle asserzioni negative di cui abbiamo parlato, saremo indotti a comportarci di conseguenza e ciò capita perché iniziamo a pensare ossessivamente a quanto siamo incapaci piuttosto di pensare a ciò che abbiamo bisogno di fare per riuscire a raggiungere i nostri obiettivi.

Fortunatamente, semplicemente essendo consapevole di questi tipi di asserzioni autodistruttive, puoi impegnarti a sviluppare un approccio positivo al tuo dialogo interiore, e superare così il circolo vizioso instauratosi.

Per fare quindi del bene a te stesso, nota quando stai commentando negativamente il tuo operato o ti stai caricando di eccessive pressioni e blocca subito questi pensieri sostituendoli con altri più comprensivi e con richieste più accettabili verso te stesso.