Quanta energia hai speso nella tua vita cercando di ottenere ciò che volevi dal tuo partner? Pensaci per un momento: quanto del tempo che impieghi a pensare lo passi a cercare di capire cosa dovresti dire al tuo partner per farlo diventare come vorresti che fosse?

E molti di noi fanno questo cercando di fare in modo che il partner si apra, sia più affettuoso, ci guardi, ci ami, ci presti attenzione, passi del tempo con noi, faccia sesso con noi e così via. E spendiamo un sacco di energie provando ad ottenere quello che vogliamo dal nostro partner perchè crediamo che se solo lo facessimo nel modo giusto, dicendo le giuste frasi o comportandoci nel modo giusto, avremmo il potere di cambiare il nostro partner.

Questa illusione di avere controllo sul cambiamento di un altro ci mantiene bloccati in comportamenti che non solo non funzionano per ottenere ciò che vogliamo, ma che esauriscono anche le energie che potremmo usare per imparare a prenderci cura di noi stessi.

Ed è molto difficile accettare il fatto che non possiamo indurre agli altri a fare quello che vogliamo anche se sarebbe positivo per loro e per la relazione.

A questo proposito ecco le domande che si pongono spesso uomini e donne nella loro relazione:

“Come posso fare in modo che mia moglie sia più sensuale?”

“Come posso distogliere mio marito dalla tv e fare in modo che passi più tempo con me?”

“Come posso fare perchè mia moglie sia puntuale?”

“Come posso fare in modo che mio marito parli con me dei nostri problemi?”

“Come posso fare in modo che mia moglie spenda meno soldi e firmi meno assegni?”

“Come posso fare in modo che mio marito pulisca quando mangia uno spuntino?”

“Come posso fare in modo che mia moglie smetta di essere sempre arrabbiata?”

“Come posso fare in modo che mio marito smetta di incolparmi per ogni cosa?”

Tutti vogliono quindi sapere come fare per cambiare il partner, ma la risposta è che non è possibile.

Quello che puoi fare invece è smettere di guardare il comportamento del tuo partner e cominciare a prestare attenzione al tuo. Infatti, tu hai il controllo totale per cambiare te stesso e non hai nessun controllo nel cambiare il tuo partner. Quindi la domanda che hai bisogno di fare a te stesso/a è: “Cosa ho bisogno di fare per il mio benessere se il mio partner non cambia?”

“Ho forse bisogno di smettere di reagire al mio partner con un atteggiamento di resistenza, ritiro, colpa o rabbia?”

La risposta è si in quanto questi comportamenti autoprotettivi e controllanti di reagire quando c’è un conflitto non faranno altro che esacerbare lo stesso e farci sentire peggio. La parte ferita dentro di noi crede che possiamo ottenere amore e evitare il dolore con questi atteggiamenti protettivi, ma in realtà sono spesso questi comportamenti a causare il nostro malessere.

Infatti, nessuno di essi è una forma di amore per noi stessi e quando ci comportiamo in questi modi controllanti non ci stiamo prendendo la responsabilità per il nostro benessere.

“In quali modi ho bisogno di essere più amorevole, comprensivo/a e attento/a verso me stesso/a e i miei sentimenti?”

Spesso proiettiamo sul partner i nostri sentimenti di infelicità e ciò avviene quando non ci prendiamo cura in maniera amorevole di noi stessi. Invece di provare a fare in modo che il nostro partner sia più amorevole, aperto e attento abbiamo quindi bisogno di focalizzarci nell’essere aperti e amorevoli con noi stessi e con il partner stesso.

“Dovrei fare qualcosa come cambiare il modo di gestire il denaro o come ci accordiamo per la gestione dei figli? Come posso fare per prendermi cura di me stesso/a in queste situazioni conflittuali in modo da non avere un atteggiamento vittimista?”

Ogni volta che diamo la colpa a qualcuno per la nostra infelicità, stiamo impersonando il ruolo delle vittime. Smettere di fare la vittima signfica agire in maniera amorevole nei nostri confronti in modo da smettere di essere frustrati per le situazioni.

“Ho forse bisogno di esplorare con il mio partner le ragioni per la nostra mancanza di intimità o sessualità? Ho la volontà di aprirmi al partner, o sono bloccato/a e sto solamente cercando di controllarlo/a”

Essere aperti ad imparare con il partner può avere effetti magici, creare maggiore intimità e risolvere i conflitti. E sebbene tu non possa fare in modo che il tuo partner sia aperto ad imparare, se apri te stesso/a ad imparare, potresti scoprire il potere che hai di cambiare la tua relazione.

Quando smetti di vedere te stesso/a come una vittima del comportamento del tuo partner e inizi a mettere in atto gesti d’amore nei confronti della tua metà, potresti rimanere sorpreso dei cambiamenti che avverranno nella relazione.

La maggior parte dei conflitti bloccano l’energia di entrambi perchè ognuno dei due cerca di controllare l’altro tramite forme di colpa, rabbia, resistenza o ritiro in se stessi.

Quando inizierai per primo/a a eliminare questo comportamento, inizierai a prenderti cura di te stesso/a, e sarai aperto ad imparare assieme al tuo partner, questo farà in modo che i grandi cambiamenti comincino a prendere forma.

Per aumentare la sicurezza in te stesso/a, essere più felice, guadagnare di più, avere relazioni più appaganti e poter realizzare veramente quello che desideri nella vita,  inizia a scoprire il Nuovo Metodo Rivoluzionario di Auto Aiuto “Felicità Pro”, clicca qui

 


Abbondanza-Prosperita-Ricchezza

Tagged with:

Filed under: Vita di Coppia

Ti è Piaciuto questo Articolo? Iscrivi ai miei Feed RSS per Essere sempre aggiornato sui nuovi articoli!