Skip to main content

Come Realizzare Sogni e Desideri

Fai la tua domanda privata allo Psicologo dr. Fabrizio Mardegan,
clicca su: Fai la tua Domanda allo Psicologo"

Ti piacerebbe realizzare sogni e desideri che coltivi da sempre? Certo, tutti lo vogliamo. Bene, allora devi sapere che imparare a manifestare i propri desideri è come imparare a nuotare.

Ma in che modo il nuoto è simile alla manifestazione?

Entrambi, sia il nuoto che la manifestazione, sono dei desideri che richiedono una fiducia totale che significa “lasciarsi andare”. Per manifestare con efficacia, devi infatti lasciar andare il tuo bisogno di controllare i risultati e fidarti del fatto che riceverai ciò che desideri.

Nel caso del nuoto, ad esempio, devi fidarti del fatto che non andrai a fondo.

Chiunque abbia imparato a nuotare ti dirà infatti che la paura ti farà affondare e che la mancanza di paura, invece, ti permetterà di galleggiare. E anche se dovessi andare sotto, sarà solo per poco tempo e riuscirai presto a ritornare in superfice.

E quando provi a manifestare quello che vuoi accade la stessa cosa. Non dovresti quindi avere paura di esaudire i tuoi desideri ma dovresti bensì accettare gli stessi come se fossero già stati raggiunti. Se invece hai qualche dubbio, qualunque esso sia, allora fallirai nel manifestare qualsiasi cosa.

Infatti, puoi prendere in giro le persone, ma non puoi fare lo stesso con l’universo in quanto ogni pensiero, sensazione o dubbio, non importa quanto piccolo, creerà una vibrazione nell’universo stesso.

A questo proposito, considera questo esempio:

Un ragazzo imparò solo recentemente a nuotare e questo avvenne quando nella piscina egli realizzò il parallelismo che esiste tra il nuoto e il manifestare i desideri.

Egli era scoraggiato dal fatto che aveva difficoltà a mantenere la testa sopra l’acqua quando i nuotatori esperti non avevano nemmeno lontanamente quel tipo di problema. Essi nuotavano senza sforzo mentre lui si dimenava per stare a galla.

Questo fino a quando il suo istruttore gli disse: “La ragione per la quale affondi è perchè non hai fiducia che l’acqua ti possa tenere a galla. Hai paura che se ti lasci andare, allora affonderai”.


Abbondanza-Prosperita-Ricchezza


Quelle parole gli fecero avere l’intuizione. Era la stessa cosa del manifestare i desideri!

Egli in quel momento comprese a fondo l’idea che se non c’è fiducia, non ci sarà manifestazione dei desideri.

E’ infatti solo quando ti fidi totalmente e inequivocabilmente che i tuoi desideri sono già realizzati che la manifestazione avrà luogo.

La prova della tua totale fiducia è quando esprimi la tua gratitudine e cominci già a festeggiare, anche se le condizioni attuali sono l’esatto opposto di ciò che vuoi ottenere.

Comunque, come avviene per il nuoto, non riuscirai ad arrivare a questo punto da un giorno all’altro. Dovrai infatti prima di tutto lasciare andare le paure che sono un prodotto delle tue esperienze passate.

E fino a quando non deciderai di cambiare e di fare le cose in modo diverso, continuerai a ottenere le cose che hai sempre avuto.

Quindi, in poche parole, la risposta alla domanda “come manifestare i desideri” è: con la FIDUCIA.

Fidati quindi che l’universo vuole il meglio per te e che è totalmente in grado di darti ciò che desideri.

Fidati del fatto che se segui la legge di attrazione e la manifestazione, avrai certamente tutto ciò che desideri.

Fidati del fatto che proprio come l’acqua ti tiene su e ti permette di galleggiare, allo stesso modo l’universo manterrà la tua testa sopra la marea della vita, a dispetto di quanto difficili e complicate possano sembrare le cose in questo momento.

Per migliorare la tua vita, chiarire i tuoi dubbi, e condividere i tuoi stati d'animo fai la tua domanda privata allo psicologo dr. Fabrizio Mardegan, clicca su: Fai la tua Domanda allo Psicologo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *