I problemi e i conflitti di coppia possono insorgere sia che stiate uscendo assieme da poco, che siate partner novelli o che siate stati sposati per anni. I conflitti ci saranno quindi inevitabilmente nella relazione ma l’aspetto positivo è che i conflitti salutari sono un segnale di una relazione salutare.

Tuttavia, molti di noi si rifiutano di trasformare i conflitti in eventi salutari per la coppia, insistendo invece con tutte le forze di sostenere che abbiamo ragione e che l’altra persona ha torto. Questo tipo di conflittualità deve essere evitata per mantenere stabile e in salute la relazione nel tempo.

Il primo passo per gestire i litigi è di sapere quali sono i settori di conflittualità tuoi e della persona che ami. La maggior parte delle persone ha conflitti in una di queste tre aree principali: finanze, sesso e come crescere i figli.

Quando questi argomenti saranno fonte di discussioni, e questo avverrà inevitabilmente, è importante che entrambi siano consapevoli che quell’aspetto è stato causa di conflitti da lungo tempo nella relazione e che iniziate a cercare di risolvere il problema cercando di vedere il punto di vista del partner e presentare il proprio in maniera logica.

Quando i conflitti emergono, evita quindi di criticare il punto di vista dell’altra persona. Non dire “Io so perché…”. Cerca di dimostrare perché quello che dici dovrebbe essere vero e ascolta attentamente quello che ti dirà il partner in proposito. Dimostra poi che hai ascoltato quello che ha detto ripetendo alcuni dei suoi concetti.

Cerca di non cambiare argomento, discutendo invece immediatamente il problema con il maggior impegno possibile. Cerca di evitare frasi distruttive come “Lo fai sempre…” o altre di similmente dannose. Anche usare parolacce tenderà a far chiudere l’altra persona ad ogni messaggio che proverai a farle arrivare.

Evita qualsiasi tipo di minaccia fisica in quanto le persone sono solitamente inclini a mettersi sulla difensiva in queste situazioni. Questo è particolarmente difficile per gli uomini che potrebbero non rendersi conto che i loro modi di sfogare le frustrazioni (come sbattere una mano sul tavolo) è in effetti molto intimidatorio per la loro partner.

Ci sono quindi degli interrutori nelle persone che fanno scattare diversi conflitti e comportamenti. Ancora, non usare le mani quando discutete, specie se la discussione si sta riscaldando troppo. Se poi degenera, è importante avere la forza di uscire dalla stanza per un po’ di tempo e ritrovare il controllo e la calma.

Il risultato finale di un conflitto salutare in una coppia dovrebbe essere quello che permette a te e alla persona che ami di riconciliarvi alla fine della discussione. Il problema dovrebbe poi essere risolto entro un ragionevole periodo di tempo, preferibilmente il giorno stesso.

Lasciare dei problemi irrisolti è la peggior scelta da fare, in quanto quel conflitto emergerà ancora in futuro. Infine, sii preparato a dire che ti dispiace in quanto questo dimostrerà che ci tieni più alla relazione che ad averla vinta nelle discussioni.

Per aumentare la sicurezza in te stesso/a, essere più felice, guadagnare di più, avere relazioni più appaganti e poter realizzare veramente quello che desideri nella vita,  inizia a scoprire il Nuovo Metodo Rivoluzionario di Auto Aiuto “Felicità Pro”, clicca qui

 


Abbondanza-Prosperita-Ricchezza

Tagged with:

Filed under: Vita di Coppia

Ti è Piaciuto questo Articolo? Iscrivi ai miei Feed RSS per Essere sempre aggiornato sui nuovi articoli!