Skip to main content

Rapporto di coppia: evitare di finirlo con il senso di colpa

Fai la tua domanda privata allo Psicologo dr. Fabrizio Mardegan,
clicca su: Fai la tua Domanda allo Psicologo"

Quante rotture del rapporto di coppia lasciano anche del senso di colpa tra i partner?

Per questo dovresti essere consapevole dei sentimenti a cui potresti andare incontro quando porrai fine al tuo rapporto di coppia.

Il senso di colpa può essere infatti un sentimento molto negativo e rendere la vita pesante e difficile. E spesso chi è pieno di sensi di colpa soffre molto cercando di farsi perdonare in tutti i modi, ma spesso non riesce a perdonare proprio se stesso.

Ma perchè allora si sperimenta il senso di colpa dopo la fine di un rapporto di coppia?

La colpa in questi casi deriva dal fatto di avere commesso degli errori senza aver fatto qualcosa per cercare di correggerli. Ad esempio, se hai fatto degli errori con il tuo partner e ti sei rifiutato di riconoscerli prima che ci sia stata la rottura, allora la fine di quel rapporto sarà molto dolorosa nelle settimane e mesi successivi.

Tuttavia il fatto strano è che la maggior parte di noi non crede mai di aver fatto qualcosa di sbagliato ma man mano che il tempo passa ci accorgiamo degli errori fatti e capiamo anche che però è troppo tardi per recuperare. I sentimenti di colpa prendono quindi il sopravvento e rendono la vita difficile e piena di rimpianti.

Quale può essere quindi il rimedio per evitare di sperimentare questi sensi di colpa?


Abbondanza-Prosperita-Ricchezza


A questo proposito, se hai deciso di porre fine ad una relazione, prova a fare questo prima di prendere una decisione finale.

Chiedi quindi al tuo partner cosa sente che tu abbia fatto di sbagliato nel rapporto di coppia. Chiedigli/le di dirti tutto e di non omettere nessun dettaglio. A questo punto, senza fare discussioni, di che ti dispiace per tutto ciò.

Certo non sarai d’accordo con la maggior parte delle accuse e avrai la tentazione di arrabbiarti e di protestare furiosamente, ma trattieniti dal fare tutto ciò. Di che ti dispiace e scusati profondamente e dopo prova a dimenticare tutto. Perdona te stesso e continua con la tua vita.

In questo modo risparmierai a te stesso una grandissima quantità di sensi di colpa che potrebbero sorgere in seguito. Agisci quindi in tempo prima che ci sia la rottura del tuo rapporto di coppia.

Certo, potrai provare questo al massimo due o tre volte e vedere che risultati ottieni. Se il tuo atteggiamento rende più morbido il partner e le cose vanno per il meglio allora avrai raggiunto il tuo obiettivo, altrimenti, se il circolo vizioso di discussioni e litigi continua nonostante tutto, allora potrai prendere la decisione di finire il tuo rapporto di coppia in maniera più matura e consapevole.

Questo ti eviterà comunque di sperimentare sensi di colpa perché saprai che avrai fatto tutto il possibile per avere una vita di coppia felice.

Per migliorare la tua vita, chiarire i tuoi dubbi, e condividere i tuoi stati d'animo fai la tua domanda privata allo psicologo dr. Fabrizio Mardegan, clicca su: Fai la tua Domanda allo Psicologo"

One thought to “Rapporto di coppia: evitare di finirlo con il senso di colpa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *