Skip to main content

4 Consigli Efficaci per Aumentare le Vendite

Alcune delle cose più efficaci nella vita sono le più semplici. Gli esperti di marketing passano molto tempo a cercare di capire la psiche dei consumatori, scoprire dei modi per prevedere i trend dell’economia e un milione di altri aspetti del business che possono determinare il successo.

A volte però, quello che paga è ricordare che alcune cose sono più semplici di quello che pensiamo e che basta usare il buon senso comune.

Vediamo quindi alcune strategie che potrebbero essere la chiave del successo che stavi cercando ed aumentare il volume delle tue vendite:

1 Cerca di avere un occhio di riguardo verso i tuoi clienti migliori.
Non sarebbe fantastico che tutti i tuoi clienti fossero come loro? … Essi sono ricettivi, fedeli e pronti a raccontare ad un amico circa il tuo ottimo prodotto o servizio. L’ideale sarebbe acquisire nuovi clienti che sono proprio come loro!

Prova per questo a farti queste domande: Cos’è li rende degli ottimi clienti? Quali sono le caratteristiche che hanno in comune?

Quando hai trovato la risposta a queste domande, il prossimo passo sarà creare delle campagne di marketing che siano dirette a clienti come loro. Focalizzati quindi nella loro nicchia! Troverai così altri ottimi clienti e i tuo sforzi saranno ricompensati con profitti maggiori.

2 Fai Presto!
Cosa vuol dire fare presto? I clienti al giorno d’oggi sono molto impegnati e impiegano molto tempo ad andare ad un impegno di lavoro, badare ai doveri di casa e tornare al lavor per poi andare ancora a casa… Vivono di fretta e cercano anche di risparmiare dei soldi quando e dove possono.
Quanto pensi quindi che apprezzerebbero l’abilità di offrirgli entrambe le cose?

Rivedi per questo la tua campagna di marketing per sottolineare il tempo che risparmieranno e i soldi che rimarranno nelle loro tasche mentre si godranno tutti i grandiosi benefici dei tuoi prodotti.

Fai anche delle offerte speciali dove potranno risparmiare ancora di più. E poi, Consegna! Immediatamente!
Studia quindi tutte le possibili strategie per far loro risparmiare tempo e denaro.

3 Rendi Semplice il Loro Acquisto
La semplicità e comodità sono le chiavi per attrarre compratori nella società frenetica del giorno d’oggi. Chiediti quindi quale potrebbe essere per loro il metodo di pagamento più facile e veloce… Carta di Credito, Bonifico, Paypal, Assegno o Contanti?

Ognuno ha le sue abitudini e i tuoi clienti non usano tutti lo stesso metodo di pagamento per fare i loro acquisti. E’ facile intuire che se il metodo di pagamento da loro preferito è disponibile, essi saranno maggiormente disposti a fare l’acquisto.

Semplifica… questo rende la vita molto più facile! I tuoi clienti possono essere occupati e stanchi. Essi non vogliono fare troppa confusione. La maggior parte delle volte, quello che vogliono è concludere l’acquisto e andarsene a casa. Spesso “facile” e “veloce” sono due vantaggi che permettono di concludere più vendite e ad un prezzo migliore!

4 Segui Anche i Clienti che Non Hanno Acquistato
Seguire un cliente che non ha comprato può essere il fattore determinante tra una “quasi vendita” e un cliente soddisfatto che sarà fedele nel tempo. Contatta quindi dopo un po’ di tempo quelli che erano indecisi e fai loro sapere che il prodotto è ancora disponibile e dai loro ulteriori informazioni che possano trovare utili.

Una strategia efficace messa in atto con successo da alcune aziende è quella di concludere la vendita con un’offerta speciale che è disponibile solo in quel momento dopo l’acquisto di un prodotto.

Questo farà considerare molto attentamente il prodotto al tuo cliente perchè sarà consapevole che potrà acquistare a quel prezzo solo in quel particolare momento.

Come Applicare il Principio di Pareto per Vendere di Più

Crederesti che l’80% delle tue vendite arrivano dal 20% dei tuo clienti?

La realtà è che capita questo nella maggior parte dei business, piccoli o grandi che essi siano. Questo significa che con buona probabilità, la tua prossima vendita verrà fatta a qualcuno che ha già comprato da te in precedenza.

Nel 1906, Vilfredo Pareto apprese che l’80% della ricchezza in Italia era nelle mani di solo il 20% della popolazione. Quindi un giorno, dopo aver esaminato il suo giardino, egli capì anche che il 20% dei piselli sarebbe arrivato dall’80% delle piante presenti nel suo orto.

Qual’è quindi la lezione? Questo lo fece pensare molto e dopo non molto nacque il “Principio di Pareto”. Con la stessa precisione, lo stesso principio può essere applicato agli affari. La puoi tenere a mente come la regola dell’80/20.

Questo poco conosciuto principio contiene molta conoscenza su come gli affari dovrebbero essere condotti. Piuttosto che mettere tutta la tua energia in un nuovo business, faresti una cosa saggia passando buona parte del tuo tempo seguendo e trattando con le persone che hanno già comprato da te.

Dopo tutto con loro hai già “rotto” la prima barriera. Vendere ancora ai clienti attuali dovrebbe quindi venire naturale?  Si, ma solo se sei costante nel seguirli e nel fornire loro un servizio altamente professionale.

Cosa significa questo per te?

Immagina che circa un quinto del tuo portafoglio clienti stai aspettando che tu offra loro qualcosa di nuovo. Quindi se non stai seguendo i tuoi attuali clienti, in realtà stai perdendo fino all’80% delle tue vendite potenziali.

Certamente se inizialmente hai offerto un servizio scadente o non abbastanza buono, questo potrebbe non essere il tuo caso, ma per chi lavora con un principio di integrità, questo dovrebbe rappresentare il corso naturale delle cose.

Pensaci. Probabilmente hai già investito fortemente per mettere in piedi la prima parte del tuo processo di vendita. Hai già pianificato e fatto pubblicità. Ora è giunto il momento di tirar fuori il “valore vitalizio” degli sforzi che hai finora compiuto.

Ci sono molte cose che puoi fare per mantenere i contatti con i tuoi migliori clienti:

Natali e compleanni: ottimi momenti per mandare un regalo gradito o un’email.

Partecipa agli eventi: se i tuoi clienti tengono mostre, incontri o qualsiasi tipo di ritrovi aperti a tutti, assicurati di prenderti il tempo di parteciparvi e di dare il tuo supporto.

Incentivi: un regalo per incentivare o uno sconto può avere benefici a lungo termine con quel cliente, che potrebbe scegliere te quando è pronto ad acquistare qualcosa.

Contatti: chiama i tuoi migliori clienti spesso per chiedere come stanno, come sta andando il prodotto che gli hai venduto o per ascoltare i suoi bisogni. Utilizza delle iscrizioni a delle newsletter per restare in cima ai suoi pensieri.

Ottimo servizio: questo è il modo migliore per assicurarti che un cliente faccia ancora affari con te. Vai oltre a quelle che sono le sue aspettative. Sarai sorpreso di come si trasformerà nel tuo migliore avvocato nei termini di inviarti altri clienti.

Assicurati di offrirgli più prodotti / servizi che servano a soddisfare bisogni reali. Se gli sei piaciuto e gli è piaciuto il prodotto che hanno acquistato, compreranno ancora da te.

La cosa importante quindi è di mettere al centro dei propri pensieri le soluzioni che possono soddisfare i bisogni dei tuoi clienti futuri e attuali.

3 Preziosi Consigli per Aumentare le Vendite e Creare Fiducia

Quante volte ti è capitato? Entri in una stanza e… eccolo lì: perfettamente sistemato e con un sorriso stampato sul viso per darti il benvenuto.

In due minuti ha parlato senza fermarsi e ti ha promesso qualsiasi cosa, inclusa la luna se comprerai il suo prodotto. Alzi una sopracciglia e pensi: “Devo trovare il modo di liberarmi da questa situazione…”.

La sfiducia tra un potenziale acquirente e un venditore è una sensazione di vecchia data. Dopo tutto sai che il suo obiettivo è di guadagnare grazie al tuo acquisto.

Certo, non ti dispiace che lui guadagni una percentuale… tutti devono guadagnare per vivere… ma sarebbe bello se lui fosse almeno un po’ focalizzato anche su quelli che sono i tuoi bisogni!

Diciamolo chiaramente… i clienti non saranno disposti a comprare da te a meno che non si sentano sicuri di quello che hai da proporre loro.
Per questo ci sono alcuni semplici passi da fare per dar loro la sicurezza di cui hanno bisogno per “saltare il fosso”.

Ecco quali sono:

1. Fai in Modo di Far Vedere Clienti Soddisfatti
Le prove sono la chiave… Nessuno può dire che il tuo prodotto è valido meglio di un cliente soddisfatto. Utilizzare testimonianze di altri clienti paga. Ora, non si sta dicendo di parlare cecamente di presunti clienti passati… un po’ di senso degli affari e di organizzazione ti aiuteranno nel racimolarne il più possibile.

Scegli testimonial che siano reali e che parlano di aspetti specifici del tuo prodotto. “Grazie mille per il suo ottimo prodotto/lavoro” è ottimo, ma “Grazie per aver passato 2 ore con me ieri.

Ho molto apprezzato la sua attenzione personale”, dice molto di più. In questo modo il potenziale cliente sa che sei disposto ad impiegare tutto il tempo necessario per aiutarlo nel processo di acquisto.

Assicurati di avere il permesso dei tuoi clienti di utilizzare la loro testimonianza come parte della tua campagna pubblicitaria. Quando sei con loro, cerca di ottenere quante più informazioni personali possibili; il loro lavoro, città, ecc. per mostrare che la loro testimonianza è reale.

2 Sii specifico nelle tue Affermazioni
Affermazioni specifiche sono più credibili di quelle vaghe e generiche. “Ordini ora! E’ veloce, facile ed economico!” Suona invece molto meglio quando dici… “Ordini ora! Bastano due minuti per compilare il nostro modulo d’ordine in 3 parti e così può risparmiare il 20% sul suo acquisto!”

I numeri approssimativi non sono sempre efficaci. Infatti i lettori tendono a credere ai numeri che hanno dei decimali in quanto appaiono più accurati dei numeri interi… . Di ad esempio “Ci sono 2345 clienti soddisfatti che hanno acquistato il prodotto” piuttosto che “Ci sono 2000/2500 clienti soddisfatti…”

3 Sii Realistico
Non insospettire i clienti con numeri che sono troppo belli per essere veri. Tutti noi conosciamo il detto che dice che se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente è così. Affermazioni irrealistiche abbassano la tua credibilità e lasciano i clienti perplessi e sulla difensiva.

Pensala in questo modo… cosa succederebbe se tu sottostimassi i benefici? Quando il tuo cliente scoprirà la verità, sarà molto più soddisfatto! I marketer famosi suggeriscono di promettere di meno e consegnare di più per rendere il cliente soddisfatto al massimo.

I clienti che credono in te non avranno paura di acquistare i tuoi prodotti/servizi in futuro e parleranno anche bene di te e questo significa in prospettiva maggiori vendite e maggiori profitti.