Skip to main content

Come essere felici: fare i propri doveri con entusiasmo senza attaccamento ai risultati

Come essere felici nella vita? Prima di tutto c’è da dire che la felicità non significa vivere in un paradiso artificiale. Non significa vivere in se stessi ignorando il mondo esterno. La vita non è un letto di rose. Ognuno di noi deve in fatti darsi da fare e lottare per avere giustizia. E tutte le nostre azioni sono solitamente rivolte a raggiungere dei risultati. Tuttavia spesso falliamo nel raggiungere tali risultati.

E a volte otteniamo addirittura gli effetti opposti a quelli sperati. Questo avviene ad esempio quando facciamo qualcosa di positivo per una persona e questa invece di essere grata, comincia ad accusarci di qualcosa. E il fallimento nel raggiungere i nostri obiettivi porta solitamente ad essere infelici.

Qual’è quindi la soluzione e cosa possiamo fare in merito?

Semplice: per essere felice una persona dovrebbe fare i suoi doveri quotidiani senza attaccamento ai risultati. Infatti, se non siamo troppo ansiosi circa il successo o il fallimento dei nostri sforzi ma siamo solo interessati a fare i nostri doveri al meglio delle nostre capacità, non saremo infelici se i risultati non saranno quelli che ci aspettavamo. E fare del nostro meglio è qualcosa che possiamo controllare a differenza dei risultati che le nostre azioni producono.

Non è forse questa una visione del mondo unica e meravigliosa?

Essa ci insegna in essenza che ogni persona dovrebbe quindi fare del proprio meglio nella vita senza essere eccessivamente preoccupata per i suoi risultati. Ma questo non vuol dire che si dovrebbe fare tutto ciò che viene in mente di fare senza pensare alle conseguenze. Significa cercare di fare del proprio meglio senza basare la propria felicità su ciò che si ottiene ma bensì sul fatto che si sa di aver dato il meglio di sé e quindi non si hanno pentimenti.

Dobbiamo quindi essere consapevoli del fatto che le azioni possono portare a successi e fallimenti. Ma dovremmo non dipendere da questo per essere felici o meno. Infatti, la causa dell’infelicità è di avere aspettative elevate a seguito delle nostre azioni.

Quanto detto non significa tuttavia che dovremmo essere indifferenti ai risultati delle nostre azioni e agire quindi in modo indifferente. Quanto detto ci insegna invece che è importante fare del proprio meglio. E se i risultati non sono quelli che ci aspettavamo allora dovremmo considerare l’esperienza che abbiamo fatto come un passo fondamentale per arrivare al successo e imparare dalla stessa.

L’attaccamento porta quindi incertezza, preoccupazione e tensione e tutto ciò influisce negativamente sui risultati che raggiungiamo nella vita. Invece, il non attaccamento è un’arma psicologica molto potente per farci raggiungere il successo e la felicità nella vita.

Scegliere di Essere Felici nella Vita

Si può scegliere di essere felici nella vita? A questo proposito hai mai pensato quando hai chiesto a qualcuno come stava e ti ha risposto che va bene, che in realtà quello che sentiva dentro era: “… si, non va male, ma non sono realmente felice”? O ti sei mai chiesto perchè non sembrasse possibile per te trovare la felicità?

Prima di tutto devi sapere che essere felice è qualcosa che devi scegliere consapevolmente. Una persona potrebbe infatti avere tutti i soldi che vuole ed essere lo stesso incapace di avere quello che vuole veramente, e sentirsi alla fine infelice. Una persona potrebbe essere circondata da tutti i suoi amici e dalle persone che ama e sentirsi fondamentalmente da sola.

E una persona potrebbe avere difficoltà a riuscire a trovare da mangiare ogni giorno e stare al freddo e essere lo stesso felice di riuscire a mangiare ogni giorno e felice di essere viva.

Questa persona ha accettato con gioia ciò che la circonda e ha trovato dei migliori significati nella vita e tutto ciò le fa provare maggior piacere nella sua esistenza. Questa persona ha deciso di essere felice con quello che ha, cercando il meglio in ogni momento della vita e riconoscendo i doni che essa porta con sé.

La buona notizia è che avere l’abitudine di essere felici nella vita non è poi così difficile. Il primo passo è quello di imparare ad apprezzare le cose belle della natura e delle persone e dare un migliore significato alle esperienze. Questo richiede che tu diventi più consapevole dei tuoi 5 sensi.

In quale altro modo potrebbe altrimenti l’odore del pane appena sfornato migliorare la tua giornata? In quale altro modo il dolce rumore del tuo bambino che dorme potrebbe farti sentire gioia nel cuore? Per questo abbiamo bisogno di usare i nostri sensi per diventare maggiormente consapevoli di ciò che ci circonda e apprezzare le cose belle della vita.

Ed è solo in quel momento che potremo cambiare ciò che ci circonda in modo che porti maggiore felicità nella nostra vita. Questo potrebbe includere alcuni cambiamenti piccoli ma significativi, come mettere delle candele profumate in soggiorno o comprare una lampada speciale per la zona dove leggi di solito.

Le ricerche scientifiche suggeriscono poi che i colori hanno un ruolo importante sull’umore delle persone. Un verde leggero e l’arancione sembrano rendere più felici mentre il rosso le fa sentire affamate. Questo è quindi un altro modo che puoi usare per rendere più piacevole l’ambiente dove vivi.

Quindi, la consapevolezza è la chiave che porta alla felicità. Dopo che sarai diventato consapevole di te stesso e di ciò che ti circonda, potrai scegliere di avere un atteggiamento di apprezzamento ed essere così felice.

Come essere felici: Impara a dare felicità agli altri

Come essere felici? E’ più facile di quello che pensi e nell’articolo imparerai perché.

Tutti noi vogliamo e desideriamo la felicità. Tutti noi abbiamo bisogno di apprezzamento. Tutti noi cerchiamo di avere riconoscimento. Tutti noi vogliamo essere applauditi. Tutti noi desideriamo essere considerati degli esseri umani degni di amore e di stima.

Tutti noi cerchiamo questo “certificato” dagli amici, dalla famiglia e dal partner. Questo ci fa sentire felice. Questo ci fa sentire bene con noi stessi. Questo ci da maggiore sicurezza di noi stessi. Tutto questo crea un nuovo e positivo sentimento di autostima, che è una cosa molto importante.

Ma come fare quindi ad ottenere tutto ciò? Come essere felici per davvero? La risposta è fare tutto ciò con gli altri. Se nessuno ci fa i complimenti, facciamo i complimenti agli altri.

Diamo quindi agli altri tutto quello che vogliamo e di cui abbiamo bisogno dagli altri. Diamo quindi amore, affetto, apprezzamento e applaudiamo ed elogiamo gli altri anche per una piccola vittoria. Quindi se non sei abituato a fare i complimenti o ad apprezzare con le parole gli altri, comincia a farlo subito.

Ma tutto ciò ci aiuterà veramente? Certo, e ci aiuterà immediatamente. Infatti, la prima sensazione che proviamo dopo avere fatto qualcosa di positivo per gli altri è una sensazione di soddisfazione.

E questo innalza la nostra autostima e il concetto che abbiamo di noi stessi e ci fa sentire bene. Rendendo gli altri felici, otteniamo felicità. Quindi cominciamo ad essere proattivi ed ottenere quello che vogliamo non chiedendolo, ma dando agli altri.

Cosa accadrà poi agli altri quando otterranno questo apprezzamento da noi? Essi si sentiranno molto felici. Essi saranno felici con noi. Essi ci apprezzeranno ancora di più. E vorranno fare qualcosa per noi per ricambiare.

Essi faranno poi tutto quello che desideriamo. Fai quindi essere felice qualcun altro e sarai felice anche tu. E questa è la strada più breve per avere una vita piena di amore e di felicità.

E’ poi così importante essere felici e che cos’è la felicità? La felicità è uno stato della mente, uno nel quale una persona si sente bene con se stessa. E uno stato nel quale uno si sente bene nella vita in ogni circostanza.

Quindi essere infelici non è il nostro obiettivo nella vita, ma bensì il nostro scopo è quello di essere felici. Infatti, se siamo infelici, la vita diventa pesante e difficile. Certo in questo caso continuiamo a vivere, ma solo perché non abbiamo scelta. Perché non rendere quindi la felicità una parte della nostra vita di ogni giorno?

7 Facili Modi per Alzare l’Umore ed Essere Felici

Cambiare umore ed essere felici può essere sorprendentemente facile e veloce quando hai i giusti strumenti, strategie e metodi.

Tutti noi abbiamo giorni nei quali ci sentiamo giu di tono e nei quali desideriamo tirarci su di morale. Li hai avuto anche tu, non è vero? E forse hai anche provato a fare qualcosa per sentirti meglio ma non ci sei riuscito.

A volte ci blocchiamo nelle nostre depressioni e dimentichiamo quanto facile sia sentirsi più felici e quindi ecco 7 semplici modi per alzare il tuo umore. Molte persone li hanno trovati molto utili e alcuni di questi potrebbero sorprenderti per la loro efficacia!

1 Fai una passeggiata.

La maggior parte delle persone sa che fare una breve passeggiata quotidiana è una delle migliori forme di esercizio fisico e quando ti senti giù essa ha un effetto ancora più benefico. Se è possibile poi, falla in un luogo dove c’è molto verde.

2 Ascolta musica di qualità.

La musica può alzare l’umore di una persona in pochi secondi. Il suo effetto può essere quasi magico. Quindi tira fuori quel CD che è da anni che non ascolti o sintonizza la radio sulla tua stazione preferita.

3 Apri te stesso alla scoperta di qualcosa di nuovo.

Leggi qualcosa di diverso dal solito. Ci sono moltissime riviste al giorno d’oggi tra le quali puoi scegliere. Vai alla biblioteca della tua città o all’edicola più vicina e prendi in prestito un libro o compra una rivista che normalmente non compreresti. Potresti scoprire qualcosa di entusiasmante.

4 Trova qualcosa che ti faccia ridere.

Ridere è uno dei modi migliori per alzare l’umore. Trova un libro divertente o guarda una commedia o un film comico. O, ancora meglio, prova ad imparare delle barzellette e raccontale agli altri.

5 Fai meditazione con degli esercizi di respirazione

Gli esercizi di respirazione sono un ottimo modo per recuperare energie e li puoi fare dovunque. Hai solo bisogno di sederti comodamente o sdraiarti. Poi inspira con una narice, trattieni il respiro per 3 secondi ed espira con l’altra narice. Continua per 10-15 volte. Nota come ti sentirai piacevolmente bene subito dopo questo semplice esercizio.

6. Disegna solo per il gusto di farlo

La maggior parte delle persone ricorda come da piccoli gli piacesse disegnare per ore. Ma disegnare non è un’attività adatta solo ai bambini o agli artisti. Procurati quindi delle penne, delle matite colorate o dei pennarelli e disegna solo per il gusto di farlo. Nota quindi come il tuo pensiero diventa più calmo e rilassato.

7 Pensa alle persone meno fortunate di te.

Il fatto che tu stia leggendo questo articolo indica che la tua condizione è probabilmente molto migliore di quella della maggior parte delle persone sulla terra. A volte può essere difficile da credere, ma se puoi leggere e avere accesso ad internet, queste due cose da sole significano che hai più possibilità della maggior parte delle persone nel mondo.

Ci sono molti esseri umani che hanno a mala pena ciò che gli serve per sopravvivere e ci sono molte persone che soffrono in silenzio. Fai quindi crescere la tua compassione per queste persone.

Questi quindi sono dei consigli molto semplici. Non costituiscono niente di profondo o che ti cambierà la vita ma quando tutto ciò di cui hai bisogno è di tirarti un po’ su di morale, essi possono funzionare a meraviglia.

Ricorda quindi che mettere in pratica queste e altre idee, metodi e tecniche ti aiuteranno ad alzare il tuo umore molto più facilmente e velocemente di quello che potresti pensare essere possibile.