Skip to main content

5 Consigli per Avere un Matrimonio Entusiasmante

I preparativi per un matrimonio sono molto emozionanti: decidere tutti gli aspetti e pianificare per la vostra vita futura assieme sono infatti attività molto speciali.

Ma quando la luna di miele finisce, inizia la vita in comune. E sebbene tu possa avere un rapporto meraviglioso con il tuo partner, anche la coppia più perfetta troverà certamente che la vita da sposati può essere a volte, diciamo, meno emozionante.

Certo tu la/lo ami, ma passare tutto il giorno con la stessa persona fa nascere molte attività routinarie che se non fai attenzione possono indebolire la tua relazione e rendere entrambi insoddisfatti rispetto a quelle che erano le aspettative iniziali.

Per questo è vitale che le coppie non si siedano e credano che il matrimonio rimarrà entusiasmante sempre e comunque nel tempo. E’ importante invece che i partner compiano alcuni passi di base per portare nuovo entusiasmo nella loro relazione.

Ecco quindi alcuni di questi passi:

1 Mantenete Interessi Indipendenti

Non potrete avere nulla di interessante da dire se passate ogni momento facendo le stesse cose. Avere degli interessi indipendenti non è un segnale di un matrimonio debole come credono alcuni novelli sposi, ma piuttosto un segnale di forza. Avere interessi indipendenti significa che ognuno di voi ha qualcosa di unico da portare nelle conversazioni e assicurare che entrambi avete qualcosa di interessante e di entusiasmante da dire l’uno all’altro.

2 Eventi Spontanei.

Quando eravate nella fase di corteggiamento, pianificare degli eventi in maniera spontanea sembrava una cosa semplice. Ma man mano che ci sentiamo più sicuri della relazione e più occupati dalle responsabilità della vita, abbiamo la tendenza di appoggiarci alla forza della relazione e così non ci impegnamo più per fare cose nuove e spontanee.

Cercate quindi di fare cose diverse e a volte inusuali; pianificate per esempio un pomeriggio o una serata nei quali fare cose completamente nuove. Prova per esempio a guardare quello spettacolo che piace così tanto al tuo partner o andate a quel ristorante che ha appena aperto.

3 Non Minacciate Mai la Separazione

Una relazione può crescere e rimanere emozionante solo se entrambi le parti sono sicure dell’amore dell’altro partner. Di conseguenza, stabilite una regole tra di voi per la quale vi accordate che non minaccerete mai la separazione o il divorzio.

E’ una regola dura ma che è necessario imporre nella vostra relazione per riuscire a superare gli alti e i bassi che fanno parte di tutte le unioni.

4 Viaggi nei Weekend

Un modo sicuro per instillare del romanticimo nella vostra unione è di fare dei viaggi da soli, solo voi due. Tuttavia con le spese che sono sempre molte e i costi dei viaggi, una vacanza piena potrebbe essere difficile da programmare. Per questo programmate invece una notte o due nei week end in una località non troppo lontana.

Pianificate la cena e la serata fuori e terminatela con una notte in un hotel. Le spese in questo caso non saranno proibitive considerando l’entusiasmo che un’uscita a due, non importa se di breve durata, può portare nella vostra relazione.

5 Rendete più Piccanti le Cose a Letto

Il consiglio finale è di portare maggior entusiasmo nella vostra relazione rendendo più piccanti le cose in camera da letto. La forza della vostra vita sessuale è infatti strettamente correlata alla forza e soddisfazione della vostra relazione.

Prova quindi ad esplorare una nuova posizione o anche una fantasia sessuale o un gioco per adulti con il tuo partner; condividete così qualcosa di intimo e portate nuovo entusiasmo nella vostra relazione.

Il Primo Motivo che Manda in Crisi la Coppia

I “commenti negativi” sono il primo motivo che manda in crisi la coppia.

Questo capita quando i partner rispondono negativamente l’uno all’altro in continuazione, pretendendo di avere ragione. In questo modo la conversazione diventa sempre più ostile e il rapporto, conseguentemente si inasprisce.

Quando una conversazione sfocia in un litigio, questo crea tensione e questa tensione può rovinare il matrimonio. Ogni commento negativo fa crescere il livello di rabbia e frustrazione e presto qualsiasi piccolo disaccordo causa facilmente una discussione violenta.

Questa “Escalation” può svilupparsi in due modi differenti. Il primo è un grande litigio pieno di urla che può esplodere in un aspro conflitto. Man mano che la battaglia si inasprisce, i partner si arrabbiano sempre di più, dicendo entrambi cose negative l’uno sul conto dell’altro.

Di solito questi sono segnali che la relazione sta per finire. Con il tempo infatti queste parole che si dicono da arrabbiati danneggiano l’intesa di coppia, e le minacce che si fanno di porre fine alla relazione iniziano a sembrare delle giuste profezie.

Una volta infatti che vengono fatti dei commenti negativi, essi sono difficili da recuperare e sono come un coltello piantato nel cuore del partner.

Queste parole sprezzanti possono danneggiare gravemente un matrimonio perchè quando una discussione va in “escalation” ogni commento negativo cerca di colpire le vulnerabilità dell’altro e per questo andranno facilmente “a bersaglio”.

Difetti, punti deboli ed errori passati possono essere infatti usati in questi momenti per attaccare il partner. L’intesa, l’accordo e l’intimità possono essere spazzate via velocemente da poche e imprudenti parole.

Ora potresti pensare: “Ma noi non litighiamo come cane e gatto”, e sebbene questo possa essere vero, il tuo matrimonio può lo stesso avere questo fattore di rischio.

I danni che portano queste parole, avvengono anche quando non c’è un litigio acceso. Si può infatti ferire un partner ed entrare in un circolo vizioso di negatività anche senza urla e atteggiamenti accesi.

Conflitti che riguardano il pagamento dell’affitto, il portare fuori la spazzatura, il fare delle commissioni che fanno brontolare sottovoce, sgranare gli occhi o fare gesti di insofferenza con le mani possono tutti essere esempi di escalation.

Perchè la coppia va in crisi e i matrimoni finiscono?

Nessuno si sposa aspettandosi di divorziare. Perchè pensarci all’inizio? Siamo così pieni di speranza quando diciamo “Si, lo voglio” all’altra persona. Ma la cruda realtà è che il tasso di divorzi in Italia è incredibilmente alta ed è in crescita ogni giorno.

Perchè allora avviene questo?

Sebbene le risposte a questa domanda siano molte, ci sono crescenti rami di ricerca che suggeriscono che ci siano 4 fattori negativi di rischio che creano le barriere nel matrimonio, incrementando così le possibilità per un fallimento del matrimonio.

Ecco quali sono questi fattori.

1 COMMENTI NEGATIVI
In primo luogo, modelli di comportamento negativi possono avere un impatto negativo nel matrimonio.

Questo capita quando i partner rispondono negativamente l’uno all’altro in continuazione, pretendendo di avere ragione.

In questo modo la conversazione diventa sempre più ostile e il rapporto, conseguentemente si inasprisce.

2 LA SVALUTAZIONE
Il prossimo fattore negativo che contribuisce all’erosione del matrimonio è la svalutazione. La svalutazione è un pattern nel quale un partner sottilmente o direttamente svaluta I pensieri, sentimenti o caratteristiche dell’altro.

3 INTERPRETAZIONI NEGATIVE
Le interpretazioni negative sono il terzio rischio che conduce al fallimento del matrimonio.

Le interpretazioni negative avvengono quando un partner crede fermamente che le motivazioni dell’altro siano più negative di quanto lo siano in realtà.

4 RITIRATA ED EVITAMENTO
La ritirata può manifestarsi in maniera plateale come alzarsi e lasciare la stanza o sottilmente come spegnersi o chiudersi durante una discussione. Chi si sta ritirando spesso tende ad essere tranquillo durante una discussione, guardarsi intorno, o trovarsi d’accordo velocemente con il consiglio di un partner solo per terminare la conversazionee e senza una reale intenzione di seguire quel consiglio.

Ognuno di questi quattro fattori di rischio (escalation, svalutazione, interpretazioni negative, e ritirata ed evitamento) possono costruire delle barriere in un matrimonio portando alla fine a solitudine ed isolamento.

Le ricerche dimostrano che le coppie che vogliono avere un buon matrimonio devono eliminare questi fattori di rischio dalla loro unione, o altrimenti questi fattori negativi annienteranno gli aspetti positivi della relazione.

Non è mai troppo tardi per riprendersi il proprio matrimonio e riportarlo agli splendori iniziali!